BlackJack online: scopri regole e strategie per vincere più spesso

vincere a blackjack

Uno dei tanti giochi semplici del casinò è il blackjack. Per chi non sa come si gioca, è sempre meglio iniziare ad imparare le basi. 

Quando si gioca a blackjack la caratteristica più importante da ricordare è che ci sono 4 volte le carte che hanno un valore di 10 (10, J,Q,K) rispetto a qualsiasi altro valore. Con queste informazioni, si deve sempre presumere che la prossima carta che sarà estratta dal mazzo avrà un valore di 10.  

Tenendo questo bene in mente, ci si può rendere conto che se si ha una mano con un valore superiore a 12, è probabile che si perda.  Allo stesso modo, se la carta del mazziere è tra 2-6, è probabile che peschi una carta 10, il che significa che dovrà pescare di nuovo, causando probabilmente la sua sconfitta superando il 21. 

Un altro modo per rendere le probabilità più favorevoli al giocatore rispetto al mazziere è il conteggio delle carte. Questo ovviamente richiede molte pagine e grafici che devono essere memorizzati.  Avere una guida scritta professionalmente è molto utile e ci sono molti autori diversi che hanno stili e sistemi di conteggio diversi.

È sempre meglio avere più di un’opinione per scoprire quale stile funziona meglio.   

Oggi vediamo quali strategie di blackjack si possono mettere in atto per aumentare le proprie probabilità di vincita e le regole da seguire pedissequamente per non trovarsi rovinati al tavolo.

Le 10 regole da tenere a mente per vincere a blackjack

soft 17 blackjack

Il blackjack, e il gioco d’azzardo, possono essere divertenti, ma fare affidamento ad una strategia assicura di massimizzare le possibilità di vincita e di tornare a casa o spegnere il collegamento col casino online con dei cash o bonus casino da riutilizzare.

  • Una volta entrati nel casinò, bisogna scegliere il tavolo giusto per giocare. Quando si osserva che i giocatori ad un tavolo sembrano vincere molto, è un buon momento per unirsi all’azione.  Allo stesso modo, se si nota che il mazziere ha molte fiches e che i giocatori sembrano perdere più che vincere, allora si deve cercare un tavolo migliore. 
  • Premia il mazziere dando una mancia quando si sta vincendo.  Se il mazziere sa di ricevere la mancia quando i giocatori vincono, può iniziare a fare il tifo e fare cose sottili per aiutare, come eseguire shuffle meno accurati o aspettare più mani prima di rimescolare, permettendo così al giocatore di ottenere un conteggio più accurato delle carte. Anche se, se il mazziere inizia a perdere troppi soldi per il casinò, il direttore della bisca probabilmente cambierà il mazziere.  
  • Minori sono i mazzi in uso e migliori sono le probabilità per il giocatore; il vantaggio più grande per la casa è tra uno e due mazzi, ma aumenta, sia pure in modo meno brusco, ad ogni mazzo aggiunto. Quindi, nella scelta tra una partita a un solo mazzo e una partita a più mazzi, si sceglie sempre il mazzo singolo; nella scelta tra una partita a 6 mazzi e una partita a 8 mazzi, si sceglie sempre il 6 mazzi.
  • Scegli un tavolo che abbia puntate minime basse: Il 5% del tuo bankroll si aggira intorno al massimo che vuoi scommettere per mano, quindi giocare a un tavolo con un minimo che supera quella percentuale è come chiedere problemi. Il pericolo è che con un tavolo con un minimo elevato si corra il rischio di perdere il proprio bankroll troppo presto senza darsi il tempo e le possibilità di riguadagnare le prime eventuali perdite.
  • Mai splittare i 10: può essere allettante giocare le due mani, ma 20 non è molto lontano da 21, quindi accontentati assolutamente di ciò che hai!
  • I 5 mai, gli 8 sempre: una coppia di 5 non dovrebbe mai essere divisa, ma una coppia di 8 dovrebbe essere divisa in tutte le situazioni, tranne quando il mazziere ha sul tavolo un 10.
  • Fai sempre split di assi: ottenere un blackjack è, come si dice, il nome del gioco, quindi dividere gli assi ti dà due possibilità di fare proprio questa cosa.
  • Tieni il 17; non importa cosa ti dice l’istinto, tieni quello che hai. Considera che il mazziere deve quasi in tutti i casino chiamare una carta sul 17, inoltre se pensi anche solo per un secondo al numero di carte nel mazzo e a quanto si sommano alle tue, ti accorgerai presto che le possibilità di ottenere un 4 o meno sono molto più basse di quelle di ottenere un 5 o più – non farlo!
  • Le regole variano da tavolo a tavolo, quindi più un tavolo è favorevole ai giocatori e meglio è per voi. Regole specifiche da tenere d’occhio sono: la regola della resa; il doppio down dopo aver diviso le coppie; lo split di coppie multiple. Inoltre, in alcuni casinò il croupier picchia su un 17 soft, mentre in altri è obbligato a stare fermo e il raddoppio dopo lo split è permesso solo in alcuni casinò.
  • Rammenta che l’unico avversario è il mazziere, quindi non guardare la mano di nessun altro, non è affar tuo e ti distrarrà dal tuo gioco.

Il resto dei consigli che mi sento di darti sono il buon senso di base e la gestione del denaro; non scommettere nulla che non sei pronto a perdere, fissati dei limiti, non scommettere quando sei ubriaco, e così via…conosci il concetto.

Le migliori strategie per il blackjack

strategie blackjack

Il blackjack è uno dei pochi giochi da casinò in cui in linea teorica su può battere il banco nel lungo termine.

Significa che utilizzando una strategia di base si può ottenere un vantaggio sul casinò ed eventualmente allontanarsi dal tavolo del blackjack come vincitore.

La strategie di blackjack si basano sulle probabilità matematiche del gioco e forniscono una guida sulle migliori decisioni da prendere in ogni situazione possibile durante il gioco. Ci vuole circa un’ora per memorizzare questa strategia, ma ogni minuto speso a studiare è un minuto speso bene.

Questo non significa che d’ora in poi vincerai ogni singola partita di blackjack, ma con l’aiuto della strategia del blackjack, della pazienza e della perseveranza, potrai migliorare significativamente le tue probabilità di battere il casinò a lungo termine.

Sistema progressivo per il blackjack

Oggi ti mostrerò un sistema progressivo (o a scala) che richiede di cambiare la tua puntata praticamente ad ogni mano.

Questo non è un piano che richiede di aumentare la scommessa quando si perde, perché sarebbe il modo sbagliato di fare le cose. Piuttosto, aumenterai la puntata ad ogni mano vincente.

Devi decidere quali numeri e quante progressioni usare. Ti darò una guida da cui partire.

Immagina di avere 100 euro per giocare. Dovresti giocare normalmente mani da 2-5 €. Quindi, fissa la puntata iniziale al valore di 5 euro.

Il piano è semplice. Quando perdi, la mano successiva è di €5. Non si aumenta mai la puntata dopo una mano perdente. Invece, si ricomincia da capo. Quando vinci, aumenti la tua puntante per la prossima mano come segue:

5 – 10 – 20 – 40 – 80

Abbiamo ipotizzato cinque livelli. Se si vincono cinque mani di fila, invece di avere 25 euro, si finisce con 160 o più euro. Tuttavia, se si dovesse perdere, diciamo cinque mani di fila, si perdono solo 25 euro.

Se sei un giocatore molto conservatore, scendi a 3 o 4 livelli. Anche a 3 livelli, potrai comunque intascare 40 euro invece di 15.

Per quanto riguarda il double down o puntata doppia, questa è una chiamata che dovrai fare in base al tuo bankroll.

Immagina di aver vinto le prime quattro mani. Avrai 80 euro sul tavolo e in mano un 11. Se raddoppi, è una pessima mossa. Perché? Aggiungere 80 € significherebbe che tutto il tuo bankroll è rischiato su questa mano. Perderli significa andare a casa. Non è una mossa intelligente.

Tuttavia, ipotizza di essere più avanti nel tempo dopo varie mani e che il tuo bankroll sia ora di circa 500 euro. Aggiungere gli 80 euro, che a questo punto sono profitti, potrebbe essere una buona scommessa. È una decisione da prendere momento per momento.

Non importa come si gioca, non rischiare mai la maggior parte o la totalità del tuo bankroll su una singola mano. Inoltre, se moltiplichi di 2-3 volte il bankroll originale, rimetti in tasca l’importo originale e assicurati di abbandonare il casinò con questo risultato.

Strategia base di blackjack con soft 17

regole per vincere blackjack

Qui puoi  trovare una strategia di base per un gioco di blackjack con un solo mazzo dove il croupier chiama carta con il soft 17. Giocare altre varianti del blackjack richiederebbe alcuni aggiustamenti per alcuni eventi marginali. 

In primo luogo, ecco una breve introduzione ai termini in seguito menzionati:

Hard hand (Mano dura): nessuna delle due carte iniziali è un Asso.

Soft hand (Mano Morbida): delle due carte iniziali una è un Asso

Stand (Stare): quando un giocatore non chiede di ricevere altre carte dopo le due carte iniziali.

Hit (Colpire/battere/chiamare): quando un giocatore chiede la distribuzione di una carta supplementare

Double down (Doppia puntata/ raddoppio): quando un giocatore raddoppia la sua scommessa iniziale, ma richiede che chiami una sola carta in più.

Split (Dividere): quando un giocatore separa le due carte iniziali in due mani individuali e le gioca come 2 mani.

Infine, ecco una strategia di base del blackjack: 

  • Quando la tua mano iniziale di due carte si somma fino a 8 o meno: HIT
  • Quando la tua mano somma fino a 9 e il valore della mano del mazziere è compreso tra 3 e 6: DOUBLE DOWN
    • se altro: HIT 
  • Quando la tua mano somma fino a 10 e il valore della mano del mazziere è compreso tra 2 e 9: HIT
  • Quando la tua mano somma fino a 11 e il valore della mano del mazziere è compreso tra 2 e 10:DOUBLE DOWN; in caso contrario,HIT.
  • Quando la tua mano somma fino a 13, 14, 15 o 16 e il valore della mano del mazziere è compreso tra 2 e 6:STAND; se altro HIT.
  • Quando la tua mano somma fino a 17:STAND.
  • Quando la tua mano iniziale di due carte contiene Asso-2 o Asso-3 e il mazziere ha 5 o 6: DOUBLE DOWN; se altro: HIT.
  • Quando la mano contiene A-4 o A-5 e il mazziere ha 4, 5 o 6: DOUBLE DOWN; in caso contrario: HIT.
  • Quando la mano contiene A-6 e il mazziere ha 3, 4, 5 o 6:DOUBLE DOWN; in caso contrario: HIT.
  • Quando la mano contiene A-7 e il mazziere ha 2, 7 o 8:STAND; se ha 3, 4, 5 o 6: DOUBLE DOWN; se no: HIT
  • Quando la mano contiene A-8 o A-9: STAND
  • Quando la mano contiene una coppia di 2 o 3 e il valore della mano del mazziere è compreso tra 2 e 7: SPLIT; in caso contrario: HIT
  • Quando la mano contiene una coppia di 4 e il mazziere ne ha 4 o 5: SPLIT; in caso contrario: HIT
  • Quando la tua mano contiene una coppia di 5 e il valore della mano del mazziere è compreso tra 2 e 9: DOUBLE DOWN; in caso contrario: HIT
  • Quando la tua mano contiene una coppia di 6 e il valore della mano del mazziere è compreso tra 2 e 6: SOLIT; in caso contrario: HIT
  • Quando la tua mano contiene una coppia di 7 e il valore della mano del mazziere è compreso tra 2 e 7: SPLIT; in caso contrario: HIT
  • Quando la tua mano contiene una coppia di 8: SPLIT
  • Quando la vostra mano contiene una coppia di 9 e il valore della mano del mazziere è compreso tra 2 e 7 e 8 o 9: SPLIT; in caso contrario: STAND
  • Quando la tua mano contiene una coppia di 10: STAND

Quando splittare le carte al blackjack

split casino blackjack

Uno degli aspetti più fraintesi del gioco del Blackjack è quello di quando dividere una coppia di carte. Capire quando dividere e quando rimanere con quello che si ha è fondamentale per il proprio gioco.

Come sempre, molto dipende da quali carte si hanno e da cosa mostra la carta a faccia in su del mazziere. Un aspetto fondamentale è ricordare che ci sono più carte con un valore di dieci nel mazzo di qualsiasi altro valore.

Tanto per cominciare, non dividere mai una coppia di figure o una coppia di dieci! Con queste carte si ha una mano molto forte di 20 e non ha senso rovinarla dividendo. Al contrario, fai solito sempre con una coppia di assi. Un singolo asso con un’altra carta è una mano molto più forte di due assi e splittando le probabilità di finire con una mano alta o addirittura 21 sono buone.

Una coppia di 9 è meglio splittarla se il mazziere mostra una carta debole da 2 a 6. Se il mazziere mostra mostra un 9, dovresti dividere perché se il mazziere ha 19, batterà la tua mano attuale di 18.
Se il mazziere mostra un 7, allora dovreste stare.

Dividi sempre 8 anche se il mazziere mostra un asso. La tua mano ora si trova a 16, che è molto probabilmente una mano perdente. È meglio correre il rischio e splittare.

Una coppia di 7 dovrebbe essere divisa se il banco ha un 7 o meno. Una mano di 14 è una mano debole, ma se si divide c’è una buona probabilità di convertirla in una coppia di 17. Se il mazziere mostra un 8 c’è una bassa probabilità con quello che hai e preparati a perdere la mano.
E’ meglio perdere una mano contro un 18 che perdere due mani di 17 contro il 18 di un mazziere.

Fai split con una coppia di 6 se il mazziere mostra un 6 o meno. E’ rischioso dividere i 6 perché si potrebbe finire con due mani di 16, quindi fallo solo se il mazziere mostra una mano debole di meno di 6 che potrebbe portare il mazziere ad arrivare oltre a 21.

Mai e poi mai dividere una coppia di 5. La tua mano è ora un dieci molto forte. Tieni i cinque e chiama una carta. Non dividere nemmeno i quattro a meno che il mazziere non mostri un 5 o un 6. Se si divide una coppia di 4 si rischia di ottenere un difficile 14.

Dovresti dividere i 2 e i 3 se il mazziere mostra una debole upcard inferiore a 7.
Sapendo quando dividere e quando chiamare con quello che hai, può essere una svolta nella tua strategia nel gioco del Blackjack.

Variazioni del Blackjack online

blackjack

l blackjack online è molto cambiato da quando è stato lanciato. La versione di blackjack la più popolare è sempre il blackjack classico, che è giocato in casinò reali, ma alcuni casinò online hanno anche cominciato a proporre versioni fantasiose di blackjack.

Blackjack Classico

Il blackjack classico giocato in casinò reali domina sempre tutti i casinò on line. Questa versione del gioco comincia quando il croupier distribuisce due carte scoperte al giocatore, dopo essersi dato due carte a se stesso, una scoperta, l’altra nascosta.

Dopo questo, il giocatore può premere “hit” per richiedere una nuova carta, o “stay” per non riceverne più. Il croupier rivelerà la sua carta nascosta. Se il valore della mano del giocatore è più alto di quella del croupier, allora vince il giocatore.

Il giocatore e il croupier non possono andare oltre un valore di 21. Chiunque sorpassa per primo 21 perderà automaticamente la partita. Ottenere carte con un valore totale di 21 farà istantaneamente vincere la partita.

Il Blackjack Switch

Il Blackjack switch è una versione relativamente nuova di blackjack, inventata e licenziata nel 2009. Il gioco si basa sul blackjack classico, ma in questa variazione il giocatore riceve 2 mani di carte invece di solo una.

In una tipica partita di Blackjack Switch, il croupier comincierà dando due carte scoperte al giocatore. Ogni carta appartiene a una mano distinta. Dopo di che, il croupier darà a se stesso una carta scoperta, e di nuovo due carte scoperte al giocatore. Per finire, il croupier completerà sua mano con una carta nascosta.

Ora,il giocatore ha la possibilità di scambiare le sue due ultime carte. Per esempio: Il giocatore ottiene 9-8 e 3-4. Nel Blackjack Switch, il giocatore ha l’opzione di trasformare queste mani in 9-4 e 3-8.

Dopo queste fasi, il gioco continua secondo le regole del blackjack classico.

Il Blackjack Surrender

Il Blackjack Surrender è una versione speciale del blackjack, proposta in qualche casinò online. Come per il blackjack normale, il giocatore riceverà al Blackjack Surrender due carte scoperte, e dopo di che il casinò si darà due carte, una scoperta e una nascosta.

Tuttavia, nel Blackjack Surrender, i giocatori hanno l’opportunità di abbandonare la loro mano iniziale se pensano che la partita sia già persa. In compenso per questa mossa, i giocatori recupereranno solo la meta della loro scommessa. Generalmente, non è possibile nel backjack classico di abbandonare ogni singola mano di carte.

minori 18

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può causare dipendenza

AAMS