Quote Liga spagnola: confronta le migliori

Il confronto delle migliori quote sulla Liga spagnola offerte dai siti di scommesse.

Le quote del prossimo turno del campionato spagnolo 2021/22 sempre aggiornate.

Il confronto delle migliori quote sulla Liga spagnola offerte dai siti di scommesse.

Tabella dei Contenuti

La Liga e quote scommesse


Le scommesse sulla Liga rimangono molto interessanti, con o senza la presenza di Lionel Messi al Barcellona. Conosciuta in tutto il mondo come la “lega delle stelle”, la Liga ha subito un colpo con l’addio del fuoriclasse argentino, ma ci sono ancora squadre forti e vincenti nella competizione.

La stagione della massima serie spagnola potrebbe quindi essere ancora più interessante, dato che la competizione tende ad essere ancora più serrata e più equilibrata.

Come scommettere su La Liga 

I pronostici sulle partite della Liga sono tra i preferiti di coloro che amano le scommesse sul calcio.

Se nel decennio scorso l’attrazione principale della Liga era la rivalità tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, ora la competizione è più dinamica e meno polarizzata, con Real Madrid e Barcellona che condividono i riflettori con l’Atletico Madrid – l’ultimo campione nazionale – e squadre come Siviglia, Real Sociedad e Villarreal.

Tutto questo rende le scommesse su La Liga ancora più interessanti, in quanto rappresentano una nuova sfida e maggiori possibilità di vincita.

Vale la pena ricordare che nei giorni di dominio assoluto degli arci-rivali Madrid e Barcellona, il ritorno era minimo sulle partite di queste due squadre, che erano chiaramente favorite.

Ora non hanno la stessa facilità di superare i loro avversari, il che rende le probabilità più alte e vantaggiose. Ecco perché vale la pena tenersi aggiornati con tutti i numeri, le notizie e i risultati della Liga.


Quote scommesse sulle partite della Liga

Con la partenza di Lionel Messi dal Barcellona al PSG, la squadra catalana, che ha vinto quattro degli ultimi sette titoli spagnoli, sta entrando in una nuova era – e lo stesso si può dire per la Liga stessa.

Il Real si era già abituato all’assenza di Cristiano Ronaldo, sollevando il trofeo nell’edizione 2019-2020, e ora è il turno del Barça di reinventarsi.

Ma i tifosi catalani non devono disperare: con una squadra piena di talento, con giocatori del calibro di Memphis Depay, Frenkie de Jong, Pedri, Dembelé, Griezmann e Philippe Coutinho, la squadra blaugrana continuerà sicuramente a combattere in cima alla classifica.

Questo non vuol dire che l’addio della stella argentina non abbia influenzato le quote del Barça nei bookmaker: con l’annuncio che Messi non indosserà più la maglia del club, gli acerrimi rivali del Real Madrid hanno preso il comando nella lista dei favoriti per il titolo.

Il Real punta sul ritorno dell’allenatore Carlo Ancelotti, che ha un passato molto vincente nella capitale spagnola, e su una squadra esperta, con nomi come Modric, Casemiro, Marcelo, Bale, Isco e Benzema, la base dei quattro volte campioni d’Europa. E il Real ha anche portato in grande difensore Alaba, che viene a riempire l’assenza di Sergio Ramos. 

Come il trionfo del titolo della scorsa stagione dell’Atletico Madrid ha chiarito, la battaglia è più aperta nella Liga. L’Atletico stesso arriva forte per lottare per un bi consecutivo, avendo mantenuto la sua base vincente e anche firmato il grande centrocampista ex Udinese De Paul, uno degli eroi dell’Argentina alla Copa America 2021.

L’allenatore Simeone è una leggenda del club e continua a far crescere l’Atletico ogni stagione.

Lo stesso si può dire del Siviglia, che sta dando sempre più problemi ai grandi e si è abituato a sfidare Real e Barça.

Anche la Real Sociedad merita una menzione, dato che vanta una squadra molto tecnica e creativa, così come il Villarreal, vincitore dell’ultima UEFA Europa League sotto l’eccellente allenatore Unay Emery. In altre parole, la lotta per la coppa – e le opportunità di scommessa – sono molto promettenti in questa stagione 2021/2022.


Quote Liga 2021/22 – cannoniere


quote scommesse liga spagnola

La ‘perdita’ di Lionel Messi
Dopo più di due decenni in Spagna, l’attaccante argentino ha ufficialmente lasciato Barcellona a causa della mancanza di accordo generale. In questo modo, la Liga perde uno dei più grandi giocatori della sua storia.

Karim Benzema
L’attaccante ha avuto una grande campagna a Euro 2020, e viene anche imballato dopo un anno interessante con il Real Madrid. La scorsa stagione, Benzema ha segnato 23 gol e fornito 9 assist in 34 partite, essendo decisivo per la squadra capitale di Madrid nella Liga.

Luis Suarez
Dopo aver lasciato il Barcellona, Suárez ha riscoperto la sua forma essendo uno dei giocatori più importanti nella campagna di campionato dell’Atlético de Madrid, segnando 21 gol e fornendo 3 assist durante le 32 partite giocate. Anche con l’età che lo “appesantisce”, Suarez tende ad essere un protagonista nella Liga.

Gerard Moreno
L’attaccante del Villarreal ha avuto una buona corsa nella squadra che ha vinto la coppa Europa League. Nella stagione 2020/21 della Liga, ha segnato 23 gol e fornito 7 assist in 33 partite del torneo. In questo modo, arriva anche a ‘fare fumo’ nella massima serie spagnola.

Memphis Depay
Il giocatore arriva al Barcellona direttamente dal Lione, dove ha segnato 20 gol e fornito 12 assist in 37 partite giocate in Ligue 1, la massima serie francese. Nonostante questa sia la sua prima stagione nel calcio spagnolo, Depay tende ad essere un talento superiore.

Altri nomi
Il Barcellona vanta altri nomi di talento come Antoine Griezmann e Ansu Fati, che torna dall’infortunio, mentre il Real Madrid porta i giovani Rodrygo e Vinicius Junior, oltre ai veterani Modric, Kross e Casemiro. Anche l’Atlético Madrid è molto forte con Saúl e João Félix.

I bonus da usare sulle scommesse cannoniere della Liga


Forma attuale della Liga


 

La Liga si gioca con un totale di 20 squadre, con 38 turni di partite in trasferta e in casa.

Posti di qualificazione per le competizioni europee
Le prime quattro squadre della Liga si qualificano direttamente per la fase a gironi della Champions League, uno dei tornei che dà il maggior numero di approdi diretti alla competizione.

La squadra quinta classificata nella Liga si qualifica direttamente per la fase a gironi della UEFA Europa League. La squadra sesta classificata si qualifica ora per i play-off della Conference League, la prima competizione europea per club.

Retrocessione a La Liga 2

Le ultime tre (18esima, 19esima e 20esima) sono direttamente retrocesse nella seconda categoria del calcio spagnolo, senza possibilità di play-off.

Nella Liga 2, le prime due classificate sono direttamente retrocesse in prima divisione; dalla terza alla sesta, c’è una serie di spareggi per raggiungere la promozione nell’élite del calcio spagnolo.